Italian

T.A.S.I. - Tassa sui Servizi indivisibili

 

La TASI è dovuta in caso di possesso o detenzione, a qualsiasi titolo, di fabbricati (compresa l’abitazione principale come definita ai fini dell’imposta municipale propria) di aree scoperte, di aree edificabili, a qualsiasi uso adibiti.

 

La base imponibile del tributo è la stessa prevista per l‘applicazione dell’IMU

 

CHI PAGA

  • proprietario o titolare di diritto reale sull'immobile
  • inquilino

 

Nel caso in cui l’unità immobiliare sia occupata da un soggetto diverso dal proprietario,ad esempio inquilino o comodatario, il proprietario e l’occupante sono tenuti a pagare la TASI nel seguente modo:

  • proprietario: 90%
  • inquilino: 10%

 

In caso di occupazione temporanea di durata non superiore a sei mesi nel corso dello stesso anno solare, la TASI è dovuta soltanto dal possessore dei locali.

 

FATTISPECIE IMPONIBILE

  • fabbricati
  • aree edificabili

 

BASE IMPONIBILE

per i Fabbricati: rendita catastale rivalutata del 5% x 160 (o altro moltiplicatore a seconda della categoria catastale di appartenenza)

 

ALIQUOTE, DETRAZIONI, AGEVOLAZIONI

Vedi Deliberazione del C.C. per l'anno d'imposta di competenza

 

IL COMUNE PROVVEDERA' ALL'INVIO DELL'AVVISO DI PAGAMENTO PRESSO IL DOMICILIO DEL CONTRIBUENTE

 

SCADENZE

  • Acconto (prima rata) entro il 17 giugno
  • Saldo (seconda rata) entro il 16 dicembre

 

Il Comune provvederà all'invio dell'avviso di pagamento presso il domicilio del contribuente

 

Il versamento NON è dovuto per importo annuo inferiore a € 12,00

 

CODICI TRIBUTO

  • 3958 - TASI - abitazione principale e relative pertinenze
  • 3960 - TASI - aree edificabili
  • 3961 - TASI - altri fabbricati