Italian

30/01/2020

Piano delle Emergenze di Protezione Civile - File Sfogliabile

 

Care Concittadine e Cari Concittadini,

il Piano comunale delle emergenze è uno strumento che consente agli organi preposti di gestire in modo efficace e tempestivo un evento calamitoso.

Negli ultimi anni, a fronte dell’intensificarsi di fenomeni naturali sempre più frequenti, non sono cambiate solo le leggi, ma si è rafforzata nei cittadini una maggiore sensibilità e attenzione.

 

Il Comune di San Giorgio della Richinvelda, su indicazione della Regione, ha elaborato un piano che ha visto la stretta collaborazione tra il Gruppo comunale di Protezione Civile e l’ufficio tecnico comunale, con la supervisione della Protezione Civile Regionale.

Il documento, approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale, mette in evidenza come dovrà essere gestita una eventuale emergenza.

È indispensabile che ciascun cittadino abbia gli strumenti per sapere cosa deve e può fare in caso di eventi calamitosi, per attuare una migliore collaborazione con i soccorritori.

Per questo l’Amministrazione Comunale vuole consegnare a tutte le famiglie e attività economiche la presente guida, che ritengo un utile strumento da conoscere e utilizzare in caso di calamità.

 

Auguro a tutti voi di soffermarvi in famiglia in un momento di convivialità e approfondimento al fine di condividere questo strumento di prevenzione e organizzazione.

 

Cordialmente.

Il Sindaco

Michele Leon

 

Torna su

Piano comunale di emergenza on line

 

Numeri di emergenza, dati sulla pericolosità sismica e idrogeologica del territorio, le aree di emergenza, pianificazione e modelli di intervento, cartografia, ecc.

 

Il Gruppo Comunale dei Volontari della PROTEZIONE CIVILE



Vengono determinati i piani di intervento e di assistenza in previsione di rischi ambientali e calamità naturali, e collabora agli interventi predisposti dagli organi Statali, Regionali e Provinciali, costituendo punto di riferimento nella struttura del Comune per assicurare il necessario supporto logistico ed Amministrativo.

L’attività ordinaria consiste nelle operazioni di verifica e costante manutenzione di materiali e di attrezzature in dotazione, nell’esecuzione di addestramenti pratici autogestiti, ( fuori dall’orario di lavoro).

Vengono altresì assicurati i rapporti con le autorità Statali, regionali e con gli altri soggetti pubblici e privati localmente coinvolti nelle attività di Protezione Civile.

Attività addestrativa
Attività educativa
Piano neve dic 2010
Ricerca di persona dispersa
Sisma Abruzzo

Vuoi far parte del Gruppo Comunale di PROTEZIONE CIVILE?

scarica

da compilare e presentare all'Ufficio Protocollo del Comune


La Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia

Logo Protezione Civile FVG

Visita il sito della Protezione Civile Regionale

Per segnalare EMERGENZE: Numero Verde 800 500 300 (risponde la Protezione Civile Regionale di Palmanova)

Il Territorio Regionale


Attività addestrativa di evacuazione della Scuola dell’Infanzia di Rauscedo

 

I volontari del Gruppo comunale di Protezione civile di San Giorgio della Richinvelda assieme a unità cinofile del l’Associazione Unità Cinofile da Soccorso Basso Friuli tengono incontri estivi con i bambini presenti al centro estivo presso la Scuola dell’Infanzia di Rauscedo.

 

Con la collaborazione delle unità cinofile è stata effettuata una prova controllata di evacuazione della scuola e ricerca persone disperse all’interno dei locali, successivamente sono state fornite ai bimbi delle indicazioni sulle modalità di approccio ai “nostri simpatici ed utili amici”: i cani da soccorso.

Attività con le Scuole - Educazione stradale

 

Il Gruppo dei Volontari di Protezione Civile del Comune di San Giorgio della Richinvelda, effettua un’attività di supporto alla Polizia Locale su richiesta dell’Amministrazione Comunale nell'ambito del corso di educazione stradale svolto dai bambini delle classi seconde della scuola primaria, assieme alle maestre ed ad alcuni genitori. Viene effettuata una gita in bicicletta con partenza dalla Scuola di San Giorgio ed arrivo presso una struttura posta nelle vicinanze del Fiume Tagliamento.

Tale gita permette ai bambini di mettere in pratica quanto imparato durante le lezioni teoriche.-

L’attività dei volontari prevede il supporto alla Polizia Locale per l’attraversamento delle strade provinciali e l’accompagnamento dei piccoli lungo il percorso.

 

Educazione stradale
Educazione stradale
Educazione stradale
Educazione stradale
Educazione stradale
Educazione stradale
Educazione stradale
Educazione stradale

Attività con le Scuole

 

In occasione dell'anniversario del terremoto del 1976 il Gruppo dei Volontari di Protezione Civile del Comune di San Giorgio della Richinvelda effettua una prova di evacuazione del complesso scolastico del capoluogo, che comprende la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e secondaria, alla quale parteciperanno i volontari della Protezione Civile Comunale.

La prova ha lo scopo di fare in modo che i ragazzi, specialmente i bambini più piccoli, si abituino a seguire le semplici regole necessarie ad evacuare in modo veloce e sicuro l’intero complesso scolastico.

Viene simulata una prova di evacuazione in seguito ad una scossa sismica ed una ricerca di persone infortunate. Tale ricerca è stata effettuata dai volontari del gruppo comunale di Protezione civile suddivisi in squadre.

 

 

 

Immagini dell'attività
Immagini dell'attività
Immagini dell'attività
Immagini dell'attività
Immagini dell'attività
Immagini dell'attività

Attività trasporto sangue cordonale



Durante l'anno i volontari del Gruppo Comunale di San Giorgio della Richinvelda sono impegnati anche nel trasporto del sangue cordonale dal Centro Nascita di San Daniele del Friuli fino al Centro Operativo della Protezione Civile di Palmanova per l'inoltro alla Banca del Sangue di Cordone di Padova

 

Trasporto sangue cordonale
Trasporto sangue cordonale
Trasporto sangue cordonale
Trasporto sangue cordonale

Attività di addestramento

 

Addestramento e formazione sono fondamentali per il gruppo locale e grazie alla bellissima area del  “Laghetto Colonia” alcuni volontari del Gruppo Comunale di San Giorgio della Richinvelda, si addestrano nell’uso in sicurezza delle motopompe in dotazione al fine di affinare le tecniche di intervento, in particolar modo per i nuovi volontari.

Si procede nel corretto allestimento del cantiere, nel corretto uso dei dispositivi di sicurezza personali, alla preparazione delle attrezzature, all’organizzazione della squadra di intervento ed all’uso in sicurezza delle motopompe.


L'occasione permette anche di eseguire opere di manutenzione ordinaria delle attrezzature ed a verificarne il corretto funzionamento.

 

Immagini dell'addestramento del 16 febbraio 2014
Immagini dell'addestramento del 16 febbraio 2014
Immagini dell'addestramento del 16 febbraio 2014
Immagini dell'addestramento del 16 febbraio 2014
Immagini dell'addestramento del 16 febbraio 2014
Immagini dell'addestramento del 16 febbraio 2014
Immagini dell'addestramento del 16 febbraio 2014