Italiano

Polizia Locale

Responsabile:

Ten. Gianni AMBOTTA
tel 0427 591.188
e-mail: polizia.locale@comune.sangiorgiodellarichinvelda.pn.it

In convenzione con il Comune di Spilimbergo

E’ possibile contattare il Comando a Spilimbergo, per urgenze o segnalazioni al n. 0427 591.188 ed essere ricevuti tutti i giorni a Spilimbergo (Corte Europa) dalle 9,30 alle 12,30

Gestione associata Ufficio comune

Con Convenzione attuativa fra i Comuni di Spilimbergo (Comune capofila) e San Giorgio della Richinvelda è stato istituito l’ufficio unico per gestire in forma associata le funzioni di Polizia locale, al fine di assicurarne le prestazioni nell’ambito territoriale di appartenenza con carattere di continuità e di uniformità oltre ad assicurare una gestione del servizio funzionale ed economica. La gestione associata è finalizzata a garantire:

  • politiche comuni per la promozione di un sistema integrato di sicurezza e di rassicurazione civica, attraverso azioni volte al conseguimento di una ordinata e civile convivenza nel territorio di riferimento, anche con riguardo alla riduzione dei fenomeni di illegalità e inciviltà presenti i sul territorio;
  • la presenza costante su tutto il territorio per la prevenzione e il controllo dei fenomeni riguardanti la sicurezza della circolazione stradale,  la tutela del territorio e dei cittadini;
  • l’uniformità di comportamenti e modelli operativi di intervento sul territorio;
  • il coordinamento con le altre forze pubbliche operanti sul territorio al fine di migliorare le condizioni di sicurezza urbana sul territorio.

La gestione associata, per il tramite dell’ufficio comune, deve garantire lo svolgimento dei seguenti servizi:

  • prevenire e reprimere le infrazioni alle norme di Polizia Locale;
  • svolgere funzioni di polizia amministrativa per vigilare sull’osservanza delle leggi, dei regolamenti, delle ordinanze e degli altri provvedimenti amministrativi emanati dalle competenti autorità, la cui esecuzione sia di competenza dei Comuni;
  • prestare servizio d’ordine, di vigilanza e di scorta necessari per l’espletamento di attività istituzionali dei Comuni partecipanti all’accordo;
  • vigilare sull’integrità e conservazione del patrimonio pubblico dei Comuni convenzionati;
  • svolgere incarichi di informazione, accertamento e rilevazioni connessi alle funzioni istituzionali comunali e comunque richiesti dalle autorità ed uffici legittimati a richiederli;
  • collaborare, d’intesa con le autorità competenti, alle operazioni di soccorso in caso di pubbliche calamità o disastri, nonché di privato infortunio;
  • esercitare le funzioni di polizia giudiziaria e le funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza ai sensi della normativa vigente e nel rispetto di eventuali intese tra le Amministrazioni competenti;
  • esercitare le funzioni di controllo in materia di tutela dell’ambiente dagli inquinamenti;
  • esercitare le funzioni di polizia stradale attribuite dalla Legge alla Polizia Municipale;
  • il compimento di ogni altra funzione attribuita per Legge alla Polizia Municipale.

All’ufficio comune sono, altresì demandate, tutte le attività, le procedure e l’emanazione di atti e provvedimenti per garantire il raggiungimento degli obiettivi e l’espletamento delle funzioni oggetto della convenzione.